Interreg Gate - Logo

Bolzano e dintorni

Egna
Egna (217 m s.l.m.) è la località principale della Bassa Atesina e si trova sul versante occidentale della Val d'Adige. Il nome Egna deriva dalla antica mansio Endidae, una stazione di posta romana sulla via Claudio - Augusta: scavi archeologici hanno portato alla luce un sito ben conservato, che oggi si può visitare. Il suo centro storico, con gli eleganti portici del XVI secolo e le case nobiliari abbellite dagli sporti, testimoniano ancora oggi la sua importanza e la ricchezza di un tempo.
Proprio nelle buie segrete di una di queste residenze, venne tenuto prigioniero per una notte intera Andreas Hofer, eroe tirolese, prima di essere trasferito a Mantova. Meritano una visita la chiesa parrocchiale in stile gotico e il museo di cultura quotidiana, che offre una dettagliata panoramica sugli arredi e gli oggetti di uso quotidiano nel passato. Nei pressi di Egna si possono anche vedere i ruderi di Castel Caldivo, costruito nel 12° secolo, il Conventino di San Floriano, un antico ospizio per i pellegrini in transito sulla strada del Brennero, e la chiesa di Nostra Signora a Villa, una delle più belle chiese tardogotiche dell'Alto Adige.

Ti potrebbe interessare anche