Interreg Gate - Logo

Passeggiata in riva al Lago di Zoccolo

Informazioni
Località:

Ultimo, San Nicolò, Santa Valpurga

Lunghezza:

10 km andata e ritorno

Dislivello:

36 m

Periodo:

• da May a October


Accessibilità: Elevata
pavimentazione a tratti sconnessa
Scopri la posizione sulla mappa

La Val d'Ultimo è stata interessata negli anni ‘60 da grandi lavori per la realizzazione di opere idroelettriche. Lungo la valle sono stati costruiti degli sbarramenti che hanno formato alcuni laghi artificiali. Il più grande si trova nei pressi del paese di Santa Valburga e, lungo la sua riva orientale, si trova un’ampia e ombreggiata strada forestale.

Raggiungibilità

Da Bolzano si segue la superstrada MeBo fino all'uscita di Lana. Attraversato il paese si imbocca la strada provinciale per la Val d'Ultimo fino a Santa Valburga. Superato il paese, si parcheggia nei pressi della diga.

Descrizione

Si parcheggia lungo la strada provinciale nei pressi della diga (1126 m) e si imbocca la strada asfaltata che  percorre lo sbarramento artificiale in tutta la sua lunghezza. Giunti sul versante opposto della valle, inizia una piacevole strada forestale a fondo naturale che, pianeggiante, segue le insenature del lago e permette di raggiungere il punto in cui il Rio Valsura si immette nel Lago di Zoccolo. Tutto il percorso si svolge all'ombra di un bosco di abeti e le acque blu del lago danno una nota di colore al paesaggio. Lungo l'itinerario si incontrano zone picnic con tavoli e panchine, sculture artistiche, cartelli informativi sulle piante più diffuse della zona e un bel mulino ad acqua recentemente restaurato. Al termine della strada forestale, giunti a un bivio, si supera sulla destra il ponte sul Rio Valsura e si prosegue fino a raggiungere un grande maneggio e quindi la strada provinciale. Da qui si torna indietro per il medesimo itinerario. Per chi volesse continuare la passeggiata, al bivio, anziché superare il ponte, si prosegue seguendo le indicazioni per "Ultener Höfeweg" (Via dei masi della Val d'Ultimo): il percorso prosegue nel bosco per circa un chilometro, seguendo il lato destro del torrente. Il fondo si fa un po’ più sconnesso e la passeggiata presenta alcuni brevi tratti in pendenza, che però non supera mai il 12%. Raggiunta una stradina asfaltata, si supera sulla destra il ponte transitabile che conduce alla strada provinciale, dove si trova la fermata dei mezzi pubblici (1180 m).

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Tutti
mountain bike
Fondo stradale:
Strada forestale a fondo naturale
Bar/Ristoranti:
/
Mezzi pubblici:
presso la diga
presso il ristorante Kuppelwies
al termine dell'itinerario
WC accessibili:
Ristorante Kuppelwies (nei pressi della cabinovia)
Sole/Ombra:
Sentiero molto ombreggiato e fresco
Torna alle passeggiate di Merano e dintorni

Ti potrebbe interessare anche