Interreg Gate - Logo

Escursione sull'Alpe di Rodengo

Informazioni
Località:

Rodengo

Lunghezza:

14 km andata e ritorno

Dislivello:

280 m

Periodo:

• da June a October


Accessibilità: Parziale
fino alla Chiesetta per pendenze costanti
ys dalla Chiesetta al Rifugio Campoforte
Scopri la posizione sulla mappa

Questa piacevole escursione si sviluppa per la maggior parte sui pianeggianti pascoli dell'Altipiano di Rodengo e Luson, che dominano la conca di Bressanone e la Valle Isarco. Magnifico è il panorama sulle Dolomiti (Sass da Putia, Odle di Eores e di Funes).

Raggiungibilità

Da Bolzano si segue l'autostrada A22 del Brennero fino all'uscita di Bressanone, quindi si imbocca la strada statale della Val Pusteria fino a Rio Pusteria, dove si svolta sulla strada provinciale per Rodengo. Si sale fino alle frazioni Gifen - Nauders e, seguendo le indicazioni per l'Alpe di Rodengo, si giunge al parcheggio a pagamento Zumis a 1750 m.

Descrizione

Dal parcheggio Zumis si segue la strada forestale a fondo naturale n. 4 che conduce verso est in moderata e costante salita (pendenza media del 8%). La strada si snoda per circa 2 km tra radi boschi di abete rosso e larici fino a sbucare sugli ampi pascoli che precedono il Rifugio Roner (1832 m), popolare luogo di ristoro raggiungibile mediante una breve salita accentuata. Da qui si procede in direzione del Rifugio Campoforte - Starkenfeld (segnavia n. 2), con pendenze accentuate che superano a tratti il 16%, fino a giungere alla Chiesetta dedicata ai Santi Clara e Bartolomeo (1901 m). La passeggiata si fa da questo punto meno faticosa: usciti dal bosco ci si trova quindi sull’ampio Altipiano dell’Alpe di Rodengo e di Luson, circondati da vaste distese di prati e pascoli costellati di piccole e caratteristiche baite in legno. Si prosegue con lievi saliscendi fino a un punto panoramico, dove si trova una tabella informativa sulle cime circostanti: il paesaggio sulle Dolomiti e sulla Valle Isarco è straordinario. Costeggiati alcuni piccoli stagni, dopo circa 5 km si raggiunge il Rifugio Campoforte - Starkenfeld con annesso caseificio (1936 m). Volendo proseguire, dopo un ulteriore chilometro di piacevole passeggiata panoramica con pendenze a tratti moderate (12%), si raggiunge il monumento naturale protetto “Astmoos”: un’ampia distesa umida e paludosa ricoperta da cuscini di muschio. La passeggiata prosegue, ma il sentiero si fa ora decisamente più ripido e sconnesso, pertanto si consiglia di tornare al punto di partenza seguendo il medesimo itinerario dell’andata.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Persone con carrozzina elettrica / motore
anziani
famiglie
mountain bike
Fondo stradale:
Strada sterrata con fondo buono
Bar/Ristoranti:
Ronerhütte (breve tratto in pendenza)
Gasthaus Starkenfeld (ghiaia smossa e 1 gradino per accedere al bar)
Mezzi pubblici:
presso il parcheggio Zumis
le persone disabili possono raggiungere le malghe con la propria auto previa autorizzazione dell'ufficio forestale della zona
WC accessibili:
/
Sole/Ombra:
Primo tratto nel bosco, poi molto soleggiato
Torna alle passeggiate di Valle Isarco

Ti potrebbe interessare anche