Interreg Gate - Logo

Escursione alle pendici del Monte Cavallo

Informazioni
Località:

Vipiteno

Lunghezza:

9 km andata e ritorno

Dislivello:

156 m

Periodo:

• da June a September


Accessibilità: Parziale
a causa di una sbarra che, se chiusa, è aggirabile con difficoltà
Scopri la posizione sulla mappa

Il percorso si dipana alle pendici del Monte Cavallo, lungo una strada forestale poco frequentata, che conduce fino all'imbocco della Valmigna. Dopo un tratto iniziale in moderata salita, il tragitto prosegue con andamento semipianeggiante, immerso in freschi boschi di abete.

Raggiungibilità

Da Bolzano si raggiunge il casello autostradale di Vipiteno, si seguono le indicazioni per Colle Isarco e il Passo del Brennero. Dopo avere superato la cittadina di Vipiteno e la stazione a valle della funivia Monte Cavallo, si svolta a sinistra sulla strada che conduce a Ceves. Si prosegue seguendo le indicazioni per Flanes e, usciti dal bosco, poco prima di scendere alla piccola frazione, si imbocca sulla sinistra una stretta strada forestale a fondo naturale fino al primo tornante, dove si parcheggia (pochi posti macchina).

Descrizione

Dal parcheggio a lato del tornante (1370 m) si segue la strada forestale che sale in costante e moderata pendenza (12%) con splendida vista panoramica sulla conca di Vipiteno e sulle montagne circostanti. Dopo circa 400 metri si giunge a un bivio, dove si svolta a destra e si prosegue in leggera salita fino all’inizio del bosco. La strada forestale a fondo naturale poco omogeneo risulta spesso sconnessa e sassosa. Inoltre a circa un terzo dell’itinerario si trova una sbarra difficilmente aggirabile e chiusa da un lucchetto. Si procede quasi in piano all’ombra di un fitto e fresco bosco di abeti fino a giungere nei pressi di una piccola baita in legno e successivamente di due aree di estrazione di una ex cava (1466 m). Qui la strada forestale si divide: tenendo la destra si scende dolcemente con brevi scorci sul Tribulaun e sui ghiacciai del Montars. Si procede ancora per la forestale e, senza seguire i sentieri che scendono verso Colle Isarco o salgono verso Monte Cavallo, si prosegue in direzione Valmingalm – Malga Valmigna (segnavia n. 19/A). Giunti in località Kalkofen, si notano sulla destra i resti di un rudere. Da questo punto la strada che prosegue e conduce alle malghe della valle si fa decisamente ripida e sconnessa, è pertanto consigliabile concludere la passeggiata tornando al punto di partenza.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Anziani, famiglie
mountain bike
Fondo stradale:
Strada forestale sterrata e a tratti sconnessa con canalette di scolo
Bar/Ristoranti:
/
Mezzi pubblici:
/
WC accessibili:
/
Sole/Ombra:
Sempre all'ombra del bosco
Torna alle passeggiate di Valle Isarco

Ti potrebbe interessare anche