Interreg Gate - Logo

Passeggiata alla Baita Fleckner

Informazioni
Località:

San Leonardo in Val Passiria, Glaiten

Lunghezza:

2 km andata e ritorno

Dislivello:

101 m

Periodo:

• da metà May a metà October


Accessibilità: Parziale
A causa di pendenze e della pavimentazione a tratti sconnessa - Percorso alla terrazza della baita non accessibile!
Scopri la posizione sulla mappa

Questa breve escursione soleggiata attraverso la Cresta del Giovo fino a raggiungere la Baita Fleckner, offre splendide vedute della Val Passiria e, nei giorni in cui il cielo è terso, un panorama unico sulle vette circostanti giungendo con lo sguardo fino ai ghiacciai della Val Passiria. La passeggiata è adatta per grandi e piccini; i più allenati possono proseguire fino al Glaitner Hochjoch a 2.391 m. (andare verso ovest, sentiero nr. 12, tempo di percorrenza 3 ore ca.).

Raggiungibilità

Da Bolzano si percorre la MeBo fino a Merano e si raggiunge poi la Val Passiria fino al paese di San Leonardo; da qui una strada ricca di tornanti porta al Passo Giovo. Poco al di sotto del passo, all’altezza dell’ultimo tornante, la cosiddetta “Römerkehre”, si dirama una ripida stradina bianca che conduce ad un parcheggio da cui inizia l’escursione.

Descrizione

Partendo dal parcheggio al di sopra del tornante “Römerkehre”, percorrendo un’ampia strada bianca con sottofondo in ghiaia (sentiero nr. 12) verso ovest, lungo ampie distese soleggiate ci si dirige in direzione della Baita Fleckner, che già si può intravedere da lontano. Il percorso uniforme, è caratterizzato da lievi pendenze e colline, con alcuni brevi tratti che raggiungono una pendenza massima del 13%. Il sentiero passa nei pressi di un delizioso laghetto di montagna circondato da prati umidi alpini e macchie di rododendri. La passeggiata, ora quasi pianeggiante, regala uno scorcio unico sulle piccole vette del Saxner (2.358) e Fleckner (2331 m), che fungono da sipario alla Baita Fleckner.
L’ultimo tratto che porta alla malga ha una pendenza marcata, tra il 12% e il 15% ed è attraversato da alcuni rigagnoli.
A conclusione dell‘escursione, per giungere alla terrazza della malga è necessario percorrere un tratto ripido difficilmente accessibile per ospiti con disabilità motoria (forte pendenza e pavimentazione sconnessa). In compagnia di una gustosa pietanza tipica, una fresca birra o un delizioso bicchiere di vino rosso locale, ci godiamo finalmente il nostro meritato riposo ammirando lo splendido panorama, prima di tornare al nostro punto di partenza, ripercorrendo la stessa via.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Tutti, anche per persone con sedia a rotelle motorizzata
Fondo stradale:
Ghiaia
Bar/Ristoranti:
La Baita Fleckner non è accessibile per ospiti in sedia a rotelle
Mezzi pubblici:
Linea autobus SAD fino alla Tornante dei Romani
WC accessibili:
/
Sole/Ombra:
Soleggiato
Torna alle passeggiate di Merano e dintorni

Ti potrebbe interessare anche